articoli modulistica faq lavora con noi partners
 
Consulting Italia
 

Servizi

 
+ Servizi commerciali
+ Servizi finanziari
+ Servizi legali
Revisione contabile
Cos’è?
La revisione contabile è l’attività svolta dai revisori contabili che, attraverso l’applicazione di procedure campionarie, consente loro di verificare la veridicità e la correttezza delle poste di un bilancio d’esercizio o di un bilancio consolidato. Tipicamente, la revisione contabile è finalizzata alla certificazione da parte dei revisori contabili, di detto bilancio d’esercizio o bilancio consolidato.

Cosa facciamo?
Il nostro Studio procede in varie fasi allo svolgimento di una revisione contabile facendo sì che il revisore acquisisca la maggior parte delle informazioni per arrivare ad un giudizio professionale sul bilancio assoggettato a revisione. Queste tre fasi sono: 
- la pianificazione;
- lo svolgimento di test sui controlli;
- lo svolgimento di test sostanziali mirati;
- il giudizio.

In particolare:
- Pianificazione
Innanzitutto in questa fase, bisogna effettuare una determinazione del rischio d’incarico. Durante quest’attività, il revisore valuta il rischio legato alla eventuale certificazione del bilancio sulla base di elementi qualitativi e quantitativi. 
Successivamente, bisogna ottenere una comprensione dettagliata dell’attività del cliente. Durante quest’attività, il revisore identifica eventuali rischi legati all’attività del cliente (ad esempio, il fatto di operare in un mercato soggetto ad elevati livelli di concorrenza o soggetto a leggi o regolamenti particolarmente complessi) e pianifica le attività di revisione successive che variano, appunto, a seconda dell’attività del cliente.
Quindi, bisogna ottenere una comprensione dettagliata del sistema contabile del cliente. Durante quest’attività, il revisore entra nel merito di tutte le attività svolte dalla società e finalizzate alla redazione del bilancio. Tipicamente, ci si concentra sulle voci di partite economiche (costi e ricavi) per comprendere il funzionamento dei processi aziendali che portano alla formazione dei valori di bilancio. Ad esempio, in materia di ciclo passivo (acquisti), il revisore appura il fatto che (per sommi capi) la società emette gli ordini, riceve le merci, riceve le fatture, registra i costi (questo è il momento in cui si forma la voce di bilancio “costi per acquisti”), abbina le fatture agli ordini ed alle bolle di accompagnamento della merce (questo è il principale controllo operato dalla società in questo ciclo) e paga le fatture (questo è il momento in cui si forma la voce di bilancio “debiti verso fornitori”). 
Infine, bisogna effettuare un’analisi di bilancio. Durante quest’attività, il revisore comprende la gestione economica, finanziaria e patrimoniale della società o ditta individuale tramite lo studio del bilancio d’esercizio e dei dati o degli indici da questo ricavabili. Il risultato di quest’attività è l’identificazione dei rischi legati alla gestione economica, finanziaria e patrimoniale della società (ad esempio, un incremento nei giorni di dilazione media concessi ai clienti potrebbe indicare un deterioramento dei crediti commerciali presentati in bilancio).
Una volta completate le attività illustrate sopra, avendo identificato tutti i rischi rilevanti, il revisore è in grado di calcolare la materialità e formalizzare la pianificazione, decidendo quindi quali procedure di revisione verranno applicate al bilancio della società per mitigare i rischi identificati, per svolgere le necessarie verifiche relative alle aree ove non sono stati identificati rischi e, conseguentemente, per essere in grado di formarsi un giudizio professionale sul bilancio assoggettato a revisione.

- Svolgimento di test sui controlli 
I test sui controlli svolti dal revisore sono legati alla sua comprensione del sistema contabile della società. Ad esempio, il revisore selezionerebbe un campione ritenuto rappresentativo della popolazione (acquisti effettuati nell’anno) e, per gli elementi selezionati, verificherebbe che la società abbia effettivamente abbinato ordine, bolla e fattura prima del pagamento. Verificato questo, si può dire che il risultato del test sui controlli degli acquisti sia che il rischio di pagamento di fatture relative a merci non ricevute può considerarsi eliminato.

- Svolgimento di test sostanziali mirati
I test sostanziali mirati, pur in misura ridotta a seguito del completamento senza eccezioni dei test sui controlli, vengono sempre svolti dal revisore. Tali test, unitamente appunto ai test sui controlli, consentono al revisore di formare un giudizio professionale sul bilancio assoggettato a revisione investigando il supporto alle asserzioni fatte relativamente alle sue singole parti.

- Il giudizio
Infine si redigerà la relazione della società, in assenza di problematiche, è redatta in forma di lettera ai destinatari (che in caso di revisione legale è il consiglio di amministrazione), firmata dal revisore responsabile (partner) ed articolata in tre paragrafi:
il primo paragrafo identifica il bilancio assoggettato alla società a revisione contabile (principalmente indicando il nome della società e l’esercizio di riferimento) ed assegna le rispettive responsabilità degli amministratori della società (predisposizione del bilancio) e del revisore (giudizio professionale sul bilancio); 
il secondo paragrafo identifica i principi di revisione di riferimento (principalmente indicando il soggetto emanante), illustra sommariamente le procedure svolte (introducendo il concetto di campionamento) e collega tale lavoro svolto al giudizio professionale;
il terzo paragrafo esprime il giudizio del revisore sulla conformità del bilancio rispetto ai principi contabili di riferimento e si esprime sulla chiarezza della redazione nonché sulla veridicità e correttezza della rappresentazione della situazione patrimoniale e finanziaria e del risultato economico della società.

consulting italia di Pierluigi Paci | via g.gabrielli 105, 61032 fano (pu) | PI 02493110411 | tel. +39 0721 580431 | mobile +39 327 1795648 | email info@consultingitalia.org

© 2021 www.consultingitalia.org All rights reserved