articoli modulistica faq lavora con noi partners
 
Consulting Italia
 

Servizi

 
+ Servizi commerciali
+ Servizi finanziari
+ Servizi legali
Contenzioso tributario
Cos’è?
Il contenzioso tributario è il procedimento giurisdizionale che ha ad oggetto controversie di natura tributaria tra il contribuente e l'Amministrazione finanziaria. È regolato dal decreto delegato n. 546 del 31 dicembre 1992. Oggetto del processo è l'atto dell'Amministrazione Finanziaria impugnato dal contribuente. 
Il contenzioso tributario può instaurarsi solo a seguito dell'impugnazione di uno degli atti tassativamente prescritti 
dall'articolo 19 del decreto legislativo n. 546/1992. Gli atti avverso i quali può essere proposto ricorso sono:
- l'avviso di accertamento del tributo;
- l'avviso di liquidazione del tributo;
- il provvedimento che irroga le sanzioni;
- il ruolo e la cartella di pagamento;
- l'intimazione ad adempiere;
- l'iscrizione di ipoteca sugli immobili;
- il fermo di beni mobili registrati;
- gli atti relativi alle operazioni;
- il rifiuto espresso o tacito della restituzione di tributi, sanzioni pecuniarie ed interessi o altri accessori non dovuti;
- il diniego o la revoca di agevolazioni o il rigetto di domande di definizione agevolata di rapporti tributari;
- ogni altro atto per il quale la legge ne preveda l'autonoma impugnabilità davanti alle commissioni tributarie.

Cosa facciamo
Il nostro Studio per aver analizzato la pratica e l’atto emesso nei confronti del cliente verifica quale soluzione adottare, se procedere con un azione stragiudiziale o giudiziale, esaminando quale strategia può essere considerata migliore per una veloce ed economa risoluzione della pratica.

consulting italia di Pierluigi Paci | via g.gabrielli 105, 61032 fano (pu) | PI 02493110411 | tel. +39 0721 580431 | mobile +39 327 1795648 | email info@consultingitalia.org

© 2021 www.consultingitalia.org All rights reserved